0331-792411 clienti@mondored.it

Andiamo a vedere nel dettaglio cos’è e come funziona WT:Social, il nuovo social network progettato da Jummy Wales, fondatore di Wikipedia, volto a contrastare le fake news.

WT:Social

Sulla stessa linea dell’enciclopedia online “Wikipedia”, nata nel 2001 con lo scopo di fornire un punto di vista del tutto neutrale salvaguardando il rispetto del copyright, nasce WT:Social. La nuova piattaforma, definita da molti l’anti-Facebook per eccellenza, punta a condividere notizie affidabili cercando il più possibile di contrastare la disinformazione attraverso gruppi tematici di discussione. Sulla Home page saranno disponibili gli ultimi articoli pubblicati, senza privilegiare in alcun modo i post con un elevato numero di interazioni (like e commenti).

Così come la nascita di Wikipedia era stata motivata dalla necessità di fornire contenuti “liberi”, questa nuova piattaforma social focalizzata sulle notizie (dal payoff “News focused social network”) mira a contrastare le cosiddette fake news, nate e diffuse esclusivamente per motivi di lucro. Nonostante la mentalità del nuovo social network sia rimasta identica a quella che ha permesso la nascita di Wikipedia, però, l’intento primario e gli utenti a chi è rivolto sono inevitabilmente mutati.

LEGGI ANCHE: I nuovi Social Trends da monitorare nel 2019.

La piattaforma sarà direttamente collegata a WikiTribune, noto portale in cui vengono pubblicate periodicamente news verificate e affidabili. La grande novità, soprattutto dando uno sguardo alla concorrenza, è la modalità di fruizione dei contenuti. Infatti, a differenza degli altri social network o portali d’informazione, non verranno ceduti a terzi i dati degli utenti e non verranno diffuse pubblicità all’interno della piattaforma per scopi remunerativi. Per garantire la privacy e la totale assenza di banner pubblicitari, quindi, la piattaforma usufruirà di donazioni individuali. Altra novità è il costo d’iscrizione: infatti, a differenza dei social network, l’iscrizione prevede un costo di 12,00 € al mese, motivati dalla fornitura di un servizio affidabile e di qualità.