0331-792411 clienti@mondored.it

L’utilizzo di SEO tools dedicati al monitoraggio è fondamentale per fornire solide basi alla nostra strategia di marketing ed ottenere risultati soddisfacenti in termini di conversioni, non solo di posizionamento sui motori di ricerca. Quando il lavoro svolto in ambito SEO non fornisce i risultati sperati, allora è necessario cercare il problema altrove, magari studiando il comportamento degli utenti.

SEO tools

Tra i SEO tools maggiormente utilizzati dagli esperti del settore impossibile non inserire Hotjar, fondamentale per tracciare il comportamento degli utenti e diversificare le strategie. Questo utilissimo tool permette, infatti, di fare un vero e proprio recording di tutte le attività svolte da chi atterra sul sito, così da sapere con assoluta precisione dove questi ultimi cliccano maggiormente, o abbandonano il sito, ed apportare le dovute modifiche. Per ottimizzare le conversioni è altrettanto importante lavorare sulla User Experience. In tal senso ci viene in soccorso Livesession, strumento ideato per registrare le sessioni di utenti che atterrano sul sito web. Come il precedente, anche questo tool permette di monitorare costantemente il comportamento degli utenti al fine di capire quali sono i punti critici da migliorare e dove intervenire per permettere una navigazione più fluida ed immediata.

Un tool completo ed in grado di effettuare un’approfondita analisi dei dati è Matomo, che permette di creare mappe termiche, registrare le sessioni e monitorare in tempo reale i visitatori di un sito web. Si tratta di una vera e propria alternativa open source a Google Analytics, molto conosciuta tra gli esperti SEO. Interfaccia utente completamente personalizzabile in base alle proprie esigenze e possibilità di esportare i report in PDF o trasmetterli via mail. Anche Google PageSpeed è uno strumento online gratuito e molto interessante che permette di analizzare l’andamento del sito web andando a scovare eventuali errori in grado di compromettere il posizionamento organico. Il web dispone di una miriade di strumenti capaci di analizzare ogni frammento di codice di un sito web. Trovare e selezionare i migliori ed i più affidabili è sicuramente più complicato, ma questi 3 tools possono dare un aiuto molto significativo.