0331-792411 clienti@mondored.it

Per ottimizzare un sito web dal punto di vista SEO, non basta soltanto la meccanica del sito e le strategie cosiddette ‘on site’. Per favorire il ranking e quindi il posizionamento del sito web infatti, occorre attuare anche una strategia di link building. Vediamo innanzitutto cos’è e come generare link di qualità verso le tue pagine.

Link significato

Partiamo dalla definizione per capire perchè è cosi importante generare una strategia di link building. Un link è un collegamento ipertestuale che rimanda ad un’altra pagina web. Può essere interno quando rimanda ad una pagina dello stesso portale di riferimento, esterno quando rimanda ad una pagina appartenente ad un altro sito web. I link interni sono molto importanti, se generati nel modo corretto, per aumentare l’autorevolezza e l’esperienza di navigazione dell’utente all’interno del sito (user experience). I link interni, per essere di qualità, devono essere pertinenti con il tema trattato nell’articolo.

Il link esterno invece, assume una importanza ancora maggiore dato che rappresentano una sorta di ‘raccomandazioni’. In sostanza, sono collegamenti ipertestuali generati da altre pagine web e che puntano proprio al tuo sito e per questa ragione sono valutati da google in maniera differente. Se dovessero essere generati da siti molto autorevoli e pertinenti con il tuo target di riferimento, diventerebbe un fattore notevolmente importante per il tuo posizionamento.

Backlink cosa sono

Non appena la meccanica del sito sia stata elaborata con successo, utilizzando le giuste keywords e contenuti ottimizzati per i motori di ricerca, completi e di qualità, è opportuno iniziare una strategia di link building per ricevere credibilità da google e dagli altri motori di ricerca. Negli ultimi anni, google ha cambiato i parametri di valutazione dei backlink: non è tanto importante la quantità dei backlink ma la loro qualità. Per qualità si intende l’autorevolezza del sito che linka il nostro portale e la sua rilevanza, ossia la pertinenza, in termini di argomenti trattati, del sito in questione con il nostro. Ovviamente, i backlink generati naturalmente sono quelli più apprezzati da google, anche se i più complicati e meno immediati. Per farsi linkare da siti autorevoli è opportuno produrre contenuti unici e con informazioni complete (pillar), cosa non facile ma che con il tempo può essere fondamentale per il tuo posizionamento.

Oltre a queste strategie che producono backlink naturali, esistono anche altre tecniche abbastanza efficaci ma sicuramente più rapide. Inserire, per esempio, i propri articoli in directories e portali può portare in poco tempo link rilevanti al proprio sito web. L’iscrizione è molto semplice e richiede solo pochi minuti. Altra tecnica molto importante ma più complessa è cercare e riparare i cosiddetti ‘broken links’. La tecnica richiede tempo ma è un ottimo modo per acquisire link. Consiste nel trovare link all’interno del web che non funzionano correttamente, ripararli e sostituirli, chiedendo al webmaster, con uno al vostro sito. Come abbiamo visto i backlink di qualità possono essere generati in diversi modi, anche se il metodo naturale rimane quello più efficiente e performante. Per avere un quadro d’insieme, in questo articolo potete trovare le migliore tecniche e strategie per il posizionamento su google.