0331-792411 clienti@mondored.it

Arriva Viber 10, il nuovo aggiornamento dell’applicazioni di messaggistica. Lanciata lo scorso 4 febbraio. Avrà un look molto particolare e rivisitato, nonché nuove misure per la protezione della privacy e dei dati personali.

Viber 10 novità

Nato nel febbraio 2014, Viber è un applicazione di messaggistica istantanea che permette, attraverso il Wi-Fi o la rete mobile, di chiamare e inviare messaggi in modo del tutto gratuito. Da molti considerata come la vera e propria alternativa a Whatsapp, Viber è molto migliorato nel corso del tempo, per offrire un servizio sempre più performante. Il colore principale, come sappiamo, è il viola. Non rimarrete delusi, perché anche la versione 10 prevede la presenza di questa colorazione. Una novità particolare sta nella possibilità di accedere alle chat dall’elenco chat principale, senza dover necessariamente passare da una schermata all’altra, come invece avveniva nella vecchia versione.

C’è una nuova schermata “Chiamate”: da qui si possono trovare le ultime telefonate effettuate tramite app, oltre al saldo Viber Out e gli abbonamenti. Le novità non finiscono qui: la protezione della privacy degli utenti è un qualcosa che sta molto a cuore agli ideatori e sviluppatori di Viber. Nella versione 10 è previsto l’inserimento delle chat con i numeri nascosti. Cosa comporta questa innovazione? Da ora sarà possibile chattare con nuovi amici senza dover svelare obbligatoriamente il numero di telefono, finché non si decide di farlo.

Il fatto che ci siano state delle migliorie non elimina certo la possibilità che, a breve, ne possano arrivare anche delle altre. A breve, infatti, gli utenti avranno la possibilità di prendere parte alle chiamate vocali con un massimo di cinque persone insieme collegate, grazie all’integrazione delle chiamate di gruppo. Presente, ovviamente, ancora la crittografia end-to-end, che permette di non condividere in nessun modo i dati degli utenti a terzi e di garantire la segretezza della conversazione.