0331-792411 clienti@mondored.it

Il modo più efficace per cercare ed acquisire nuovi clienti, assolutamente in target per la propria attività, è utilizzare le piattaforme social media in modo professionale. In questo approfondimento vi daremo qualche indicazione utile per pianificare una campagna di Social Media Adv.

Il grande vantaggio dei social media è quello di permettere un’interazione immediata con chi è interessato a seguire aggiornamenti e promozioni della tua azienda, monitorando like, commenti e condivisioni. Questo permette ad una campagna di Social Media Adv di convertire facilmente utenti in potenziali clienti interessati alla vostra azienda.

Con un investimento molto più contenuto rispetto ai canali di marketing tradizionali, è possibile identificare un target mirato di potenziali clienti, su cui agire per convertire il loro interesse in fatturato per la vostra attività.

La nostra esperienza nel settore ci consente di affermare che ogni piattaforma social si riferisce ad un target di utenti ben preciso. Dovrete, quindi, scegliere i social in base a quello che sarà il pubblico a cui intendete rivolgervi.

  • Facebook

La piattaforma ideata da Mark Zuckerberg si dimostra essere quella più utilizzata, con i suoi 2,60 miliardi di utenti attivi mensilmente.

Il target sono persone dai 18 anni in su che interagiscono, principalmente, con aziende legate allo shopping online, all’intrattenimento, alla moda e ai servizi in genere (istituti bancari, assicurazioni, settore immobiliare, sanità).

Su questo social media le aziende possono condividere contenuti, acquisire nuovi potenziali clienti, fare promozione e offrire un servizio di assistenza rispondendo direttamente a commenti e messaggi.

  • Instagram

Dal 2012 anche questo social media fa parte del gruppo Facebook Inc. e vanta più di 1 miliardo di utenti attivi ogni mese.

Il pubblico di Instagram è prevalentemente giovane, in una fascia che va dai 18 ai 35 anni circa.

Questa piattaforma mobile punta tutto sulla condivisione di video ed immagini, tutti contenuti con un alto potere di coinvolgimento.

Per questo motivo si presta bene alle attività del settore intrattenimento, viaggi, moda, benessere e ristorazione.

  • YouTube

Si tratta di una piattaforma online di condivisione di contenuti video che permette a chiunque, individuo o azienda di visualizzare o caricare materiale.

È adatta a qualsiasi settore, con un target dai 18 anni in su ed è considerata il secondo motore di ricerca più utilizzato al mondo, secondo soltanto a Google.

  • LinkedIn

Qualsiasi azienda che si occupi di B2B deve necessariamente essere presente su questo social media: è interamente dedicato alla condivisione di profili ed informazioni professionali.

Si rivolge ad un target dai 25 ai 45 anni ed è adatta principalmente alle aziende del settore legale, tecnologico, marketing, comunicazione e a chi si occupa di selezione del personale.

  • Twitter

Questo social media è piuttosto noto per essere utilizzato dalle aziende per offrire ai propri clienti un servizio di assistenza immediato.

I 340 milioni di persone (circa) che utilizzano questa piattaforma sono al passo con le tecnologie più digitali e sono soliti ricercare online informazioni su marchi, prodotti ed eventi.

Le piattaforme social più adatte all’advertising

La creazione di campagne Social Media Adv permette alla vostra azienda di aumentare la visibilità online e di comunicare con gli utenti in modo diretto, tenendo in considerazione i loro feedback, così da ottenere una strategia personalizzata per convertirli in clienti reali.

In fase di pianificazione di una campagna di sponsorizzazione è indispensabile scegliere una o più piattaforme, adatte alla vostra attività, in base alla fetta di mercato in cui è attiva.

  • Facebook

Questo è ritenuto il social media più popolare per avviare delle campagne di sponsorizzazione. Il suo ampio bacino di utenza permette di targettizzare con efficienza gli utenti così da convertirli più rapidamente in clienti.

  • Instagram

Questa piattaforma è in grado di offrire il 58% in più di engagement rispetto a Facebook. Difatti, si stima che ogni giorno almeno 200 milioni di followers visitino una pagina aziendale.

Qui è possibile creare inserzioni visibili nelle bacheche delle persone e nelle, cosiddette, stories. Queste sono particolarmente efficaci per tutte le aziende del settore moda, beauty, tecnologia e servizi specifici.

  • YouTube

Come già anticipato, questa è una piattaforma che consente di visualizzare video e proprio grazie agli annunci TrueView è possibile raggiungere quei potenziali clienti che sono alla ricerca di contenuti multimediali.

  • LinkedIn

Questo è il social media ideale se vuoi far conoscere la tua attività ad altri professionisti. Qui sono, infatti, in collegamento tra di loro oltre 300 figure professionali.

  • Twitter

Tramite un “tweet”, ovvero un brevissimo contenuto testuale con anteprima di un’immagine, la tua azienda può invitare gli utenti ad una interazione. Il traffico giornaliero stimato è di almeno 100 milioni di utenti.

Se siete interessati a questo genere di strategia web marketing, affidatevi ai tecnici esperti di MondoRed: sapremo consigliarvi per la realizzazione di campagne ad hoc per la vostra azienda. È sufficiente cliccare qui per mettervi in contatto con noi.