L’era digitale sta cambiando in maniera definitiva il modo di interagire con la clientela. A differenza degli altri settori che non ragionano per forza in ottica tecnologica inoltre, il digital marketing è sempre in continua evoluzione. Con l’avvento dell’intelligenza artificiale infatti, molto sta cambiando in termini di esperienza del consumatore.

AI Marketing

Negli anni della comprensione e dello sviluppo concreto di logiche basate su tecnologie digitali, l’intelligenza artificiale rappresenta lo step di crescita ulteriore che può sconvolgere i business model delle imprese. User Experience e Customer Experience sono le basi su cui lavorare e su cui fondare le nuove tecnologie. L’intelligenza artificiale per fini di marketing e comunicazione in campo digital, si concretizza nell’ideare delle interfacce grafiche in grado di prevedere i gusti e le sensazioni dei consumatori. Da anni ormai vigono considerazioni differenti riguardo questo tema alquanto delicato e al centro dell’opinione pubblica soprattutto dal punto di vista etico.

Heavy eShopper

Da un indagine effettuata sugli Heavy eShopper (ossia coloro che hanno acquistato online almeno una volta al mese negli ultimi 12 mesi) è possibile ricavare considerazioni rilevanti dal punto di vista statistico sulla presenza nella vita quotidiana dell’intelligenza artificiale, dato che risultano essere le persone tecnologicamente più attive. Infatti, proprio per la loro customer experience multicanale, gli Heavy eShopper risultano essere più esposti agli Al Pattern presenti online. Per questo motivo rappresentano un metro di giudizio essenziale per prevedere cosa ci aspetta il futuro in termini di costumer experience.

Complessivamente il giudizio è positivo, dato che l’intelligenza artificiale viene identificata come ‘Il Futuro’, in grado sostanzialmente di migliorare il processo d’acquisto. Sicuramente si tratta di un’innovazione in grado di migliorare sia il processo interno delle imprese, sia l’esperienza d’acquisto dell’utente. Tramite l’intelligenza artificiale infatti, trovare quello che si sta cercando sarà più facile e immediato. La tecnologia serve proprio a questo: velocità, ottimizzazione e diminuzione di rischi.