0331-792411 clienti@mondored.it

L’Influencer Marketing non è certo un fenomeno di passaggio. Stiamo parlando, infatti, di un settore in continua evoluzione, destinato a maturare anche nel 2019. Ma quali sono, quindi, le strategie ed i trend per il nuovo anno?

Web Influencer

In primo luogo, dobbiamo considerare che quelli che vengono chiamati influencer attualmente sono già degli imprenditori a tutti gli effetti. Nel 2019, infatti, si stima che diventeranno dei veri e propri brand, o meglio, degli strumenti di comunicazione molto potenti. E’ anche vero, in ogni caso, che ormai sono un po’ tutti uguali, come studiati a tavolino. Il vero influencer, invece, dovrebbe cercare di avere una vera identità e una propria spontaneità, proprio per non apparire uguale agli altri in tutto e per tutto.

In ambito di Influencer Markeking, c’è da dire che questo settore potrebbe essere professionalizzato grazie ai contenuti dichiaratamente sponsorizzati. Gli influencer, in tal modo, dovranno esprimere la natura dei loro messaggi, che appariranno così promozionali. Apparendo in questo modo, anche se sembreranno un po’ più finti, tenderanno a conquistare il proprio pubblico con la tecnica della trasparenza. L’Influencer dovrà, in questo campo, cercare di creare un’identità propria che sia forte e coerente, per diversificarsi dai messaggi pubblicitari utilizzati dai brand. L’utilizzo del Podcast sarà, inoltre, fondamentale. Esso serve per accedere a dei contenuti esclusivi. Gli influencer che li useranno potranno aumentare il proprio pubblico e condividere pensieri e riflessioni in modo intimo. Un modo per conoscere ulteriormente gli Influencer e per sentirsi un po’ come loro.

Altra strategia che verrà adottata nel 2019 sarà la lotta ai profili fasulli. La loro presenza, infatti, è una vera e propria minaccia per tutti quei brand che sugli influencer lavorano, investendo risorse e capitali. E’ necessario, quindi, cercare di capire quali sono quelli che cercano di fare i furbetti. Per poterlo fare al meglio, esistono degli appositi tool, anche gratuiti, da poter utilizzare. Ancora, l’Influencer dipenderà anche da una nuova piattaforma, che si chiama Twitch. Di che cosa si tratta? Nata nel 2011, ma acquistata da Amazon nel 2014, si tratta di un’applicazione che offre la possibilità agli utenti di vedere in diretta i tornei di videogame e delle partite con i gamer più famosi.

Attraverso le potenzialità che verranno fuori da Twich, si potrà godere della nuova generazione di influencer che si troveranno su questa piattaforma. Non c’è dubbio alcuno: anche nel 2019, l’Influencer Marketing sarà un fenomeno sempre più diffuso, contrariamente a ciò che si pensava. Tempo fa, infatti, qualcuno aveva detto che il tutto sarebbe terminato presto in una bolla di sapone: niente di più sbagliato, così come possiamo facilmente notare. Si parla, ormai, della presenza di un giro di affari da milioni e milioni di euro.