0331-792411 clienti@mondored.it

Ogni professionista, con una comprovata esperienza nel suo settore, ha delle nozioni da offrire alle altre persone. È per questo che qualsiasi azienda strutturata può essere in grado di proporre dei corsi di formazione.

In questo periodo di crisi, proporre e vendere corsi di formazione può essere un’alternativa alla perdita di fatturato che, chiunque abbia le competenze necessarie, dovrebbe prendere in considerazione come cosiddetto piano B.

Con l’emergenza pandemica, il tasso di disoccupazione nel nostro Paese si è alzato.

Sono numerose quelle persone che hanno la necessità di reinventarsi professionalmente ed acquisire nuove competenze per trovare un nuovo lavoro.

Come abbiamo più volte ribadito nelle ultime settimane, l’isolamento sociale, imposto dalle restrizioni anti Covid19, deve essere considerato il momento adatto per utilizzare il proprio tempo in modo produttivo.

Siamo certi che lo studio e l’acquisizione di nuovi strumenti professionali possa essere infatti la soluzione alla crisi che stiamo vivendo.

Prima o poi l’emergenza pandemica rientrerà e allora potremo mettere in pratica le competenze acquisite, evolvendoci professionalmente.

Come organizzare corsi di formazione

Se desiderate mettere alla prova voi stessi e la vostra azienda, organizzando dei corsi di formazione, ecco i consigli di Mondo Red da seguire.

– Stabilire l’offerta del corso

La vostra azienda non sarà l’unica che cercherà di realizzare dei corsi di formazione in questo periodo, quindi la concorrenza potrebbe essere alta.

Quello che sarà necessario fare è quindi trovare la vostra unicità. Comprendere in che ambito la vostra azienda eccelle e focalizzarvi su quello.

Dovrete quindi organizzarvi per insegnare agli altri quello che vi riesce meglio, con il vostro metodo e la vostra personalità.

Dopo aver compreso questo, il passaggio successivo è l’analisi del target: chi potrebbe acquistare il vostro corso? Con quale scopo?

– Decidere tempi e date delle lezioni

In base al target definito è importante scegliere in modo attento in quali date potrete offrire i vostri corsi di formazione.

Si sottintende che, vista la situazione attuale, al momento non si potrà proporre corsi in presenza, ma tutto dovrà essere organizzato online.

Sarà necessario capire la durata esatta del corso per poi dividerlo in varie unità.

Ogni lezione dovrà rispettare una giusta tempistica per permettere un’ottimale comprensione delle informazioni, senza eccedere in sintesi e velocità ma evitando i momenti morti.

– Definire un programma semplice e chiaro

Si deve partire sempre dal presupposto che chi è disposto a spendere del denaro per fare formazione non ha sufficienti conoscenze sull’argomento affrontato. Non bisogna dare nulla per scontato.

Il programma deve essere strutturato in modo semplice, chiaro e comprensibile.

È consigliabile, inoltre, non eccedere con la teoria perché il corso rischierebbe di risultare inefficace annoiando il pubblico.

Nonostante si svolga in modalità online, bisogna sempre cercare di inserire qualcosa che sia collegato all’esperienza pratica.

– Produrre il materiale formativo

Tutti i corsi di formazione dovranno essere supportati da materiale educativo creato ad hoc.

Potrete pensare di realizzare brevi video, presentazioni infografiche, slide di immagini e e-book.

Tutto deve essere curato nei dettagli, i contenuti testuali non devono essere ripetitivi e noiosi e la grafica deve essere accattivante.

Infine, per offrire una completezza a 360 gradi, potrete anche riflettere sull’idea di collaborare con colleghi del vostro settore per condividere con i partecipanti del corso quante più esperienze possibili.

Come avete avuto modo di vedere, non si tratta di un qualcosa di così complesso… cogliete l’opportunità e mettetevi alla prova! Per qualsiasi altro consiglio o supporto Mondo Red è a vostra disposizione!