0331-792411 clienti@mondored.it

Per sviluppare una pubblicità efficace l’intuito non è abbastanza, ma è necessario affidarsi a competenze, metodo e pianificazione. Quello che si ottiene è la redazione di un documento di Copy Strategy. Scopriamo insieme di cosa si tratta e quali sono i suoi utilizzi pratici.

Nel mondo del marketing, online e offline, quando si parla di Copy Strategy si intende un documento progettato e scritto con lo scopo di presentare una strategia pubblicitaria.

La sua creazione è indispensabile all’interno di un’agenzia marketing per organizzare il lavoro tra aree ed allineare le azioni compiute dal reparto project management (il tramite diretto con il cliente) e da quello tecnico-creativo (l’incaricato allo sviluppo pratico della strategia creativa e delle campagne di comunicazione).

Un documento di Copy Strategy efficiente è il risultato di un lavoro di analisi minuziosa del cliente e di una scrupolosa ricerca di mercato, accompagnata da un’accurata osservazione di ogni possibile competitor.

I nostri consigli da seguire

Esiste uno schema predefinito per un documento funzionale? Sì, certamente, ed è assolutamente importante concentrarsi sullo sviluppo di alcuni punti, che sono:

– Vision, la proiezione futura di obiettivi aziendali raggiunti con successo nel rispetto dei valori dell’azienda.

– Mission, il percorso da seguire per realizzare la vision. Per comprendere con chiarezza in che modo dovrà essere pianificato ci si può domandare “Cosa rende la nostra azienda diversa dagli altri? Quali azioni è necessario compiere per ottenere i risultati sperati?”

– Insight, l’esigenza dei consumatori che si intende soddisfare. Più semplicemente: se un consumatore ha un problema, in che modo possiamo risolverlo?

– Benefit, il vantaggio o la promessa che l’azienda intende offrire al consumatore.

– Reason why, le argomentazioni obiettive che garantiscono la credibilità del benefit.

– Supporting evidence, comportamenti specifici del consumatore che supportano e dimostrano la validità della proposta di benefit.

– Target, il pubblico di potenziali consumatori a cui l’azienda intende rivolgersi.

– Buyer personas, la rappresentazione immaginaria dei consumatori ideali basata sulle ricerche di mercato e sui dati relativi a quelli attuali.

– Tone of voice, la presentazione dei vantaggi fatta seguendo il tipo e stile di linguaggio più adatto al proprio pubblico.

Scrivere un documento di Copy Strategy completo ed esaustivo può essere utile, a livello pratico, innanzitutto, per individuare, approfondire e studiare i traguardi che un’azienda si propone di tagliare affidandosi alla pubblicità.

Di conseguenza, questo può essere anche d’aiuto per comprendere come migliorare il posizionamento del prodotto rispetto ai competitors e per definire in modo dettagliato quale dovrà essere la sua immagine.

Rivolgetevi ai professionisti del marketing

Non frenate le ambizioni imprenditoriali della vostra azienda, niente è impossibile e anche i risultati più complessi e gli obiettivi più lontani possono essere raggiunti con la giusta strategia.

Le figure professionali di MondoRed sono a vostra disposizione per accompagnarvi nel percorso di web marketing più adatto a voi, non esitate a contattarci cliccando qui.